La mia richiesta di dialogo, ignorata dall’Europa (di Paolo Savona)*

La Commissione dichiara di volere il dialogo con il Governo italiano, ma verba volant, scripta manent. Se dialogo si vuole veramente, e noi lo vogliamo, si deve partire dal nobile discorso pronunciato dal Presidente Mattarella [...]

Di | 18/11/2018|Categorie: Economia|Tags: , |4 Commenti

Regionali: anche Tunis (Fi) in corsa per la guida del centrodestra

Dopo Paolo Truzzu di Fratelli d'Italia, il centrodestra ha il suo secondo candidato ufficiale alla carica di governatore. Si tratta del consigliere regionale di Forza Italia, Stefano Tunis. L'investitura è arrivata oggi a Carbonia, in [...]

Di | 13/10/2018|Categorie: Elezioni Regionali 2019|0 Commenti

Lo scoop del Corriere su di me? Il nulla mascherato da falso (di Paolo Savona)

Rassicuro Federico Fubini che non c’è alcun giallo dietro le mie dimissioni da direttore di Euklid LTD e presidente del Fondo di investimento omonimo lussemburghese (le due cariche sono connesse), come già gli è stato [...]

Di | 13/10/2018|Categorie: Economia|Tags: |6 Commenti

Vi spiego perché la Francia non sta meglio dell’Italia (di Paolo Savona)

Si sente ripetere che la Francia può programmare un deficit di bilancio per il 2,8% del suo PIL, mentre l’Italia non potrebbe, perché il suo debito pubblico è inferiore al nostro. Queste affermazioni sono fuori [...]

Di | 03/10/2018|Categorie: Economia, Occhi sul mondo|Tags: , , , , , , , |0 Commenti

Sosteniamo tutti i Mimmo Lucano che ci sono. Senza delegittimare la magistratura

La magistratura (inquirente e giudicante) è un organo di garanzia democratica. Punto. Essendo composta da uomini e donne, come qualsiasi altro organo di garanzia democratica, può essere episodicamente fallace. E vivaddio. Punto. Pur essendo episodicamente [...]

Di | 03/10/2018|Categorie: Occhi sul mondo|Tags: , |1 Commento

“Abbiamo cinque milioni di poveri, con la manovra invertiamo il trend” (di Paolo Savona)

Per una valutazione corretta delle scelte effettuate dal Consiglio dei ministri si deve partire dai provvedimenti approvati con la Nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza 2018. Va innanzitutto ricordato che il programma [...]