turismo

Home » turismo

Arrivare in Sardegna nei panni del povero turista

Dopo aver guidato per 2600 chilometri in due settimane, fra la Spagna e il Portogallo, stamattina mi sono messo nei panni di un turista arrivato per la prima volta in Sardegna, sbarcato insieme a me dalla nave Grimaldi Barcellona-Porto Torres. A proposito: ottimo servizio, se rapportato al concorrente Tirrenia, assistito dall'Italia con 72 milioni l'anno. [...]

04/08/2017|Sardos|39 Commenti

Eppure il terrorismo non è un valore (di Anna Salvadori)

Non è la prima volta che un assessore al turismo dichiara che grazie al terrorismo la Sardegna beneficia di un flusso turistico che in tempi di pace avrebbe scelto ben altre destinazioni. L'aveva fatto il professor Morandi a pochi giorni dal suo insediamento e lo dichiara anche la neo assessora Argiolas in un’intervista. “Questo è [...]

02/04/2017|Economia, Imprese|2 Commenti

Archeologia, cultura e turismo: niente epica, basta la storia

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Ho già avuto modo di scrivere in passato che alla Sardegna degli anni Duemila non serve una nuova mitopoiesi ma una seria presa di coscienza sulla sua identità. Siamo infatti convinti che la storia non si faccia creando leggende ma analizzando emergenze archeologiche e reperti, [...]

17/12/2016|Cultura, Sardos|5 Commenti

Le Cortes Apertas tradite (di Franco Stefano Ruiu)

Discutiamo su un intervento pubblicato come commento al nostro post sull'articolo di Simon Mossa, datato 1956. ____________________ Parole, parole e parole, ecco quanto siamo capaci di fare, non solo ma anche parole contrastanti, incapaci di fare sinergia, quella sinergia che i nostri nonni, per sperare di riuscire a tornare a casa dall’inferno del Carso, avevano [...]

Sardegna, l’isola sconosciuta (di Antonio Simon Mossa*)

La Sardegna è veramente un'isola sconosciuta. Ma, innanzi tutto, è sconosciuta agli stessi sardi che, per una abitudine direi quasi “scolastica”, fin da fanciulli ignorano la propria terra e fanno a gara per disprezzarla. Vi è un quid dovuto a un particolare genere di cultura della nostra classe media, alla quale in fin dei conti [...]

01/11/2016|Cultura, Sardos|6 Commenti