regione

Home » regione

Le ragioni del mio impegno in Progetto Autodeterminatzione

La Sardegna che verrà ha bisogno di investimenti in cultura e coraggio. Cultura per ridare speranza e far uscire la massa silenziosa dalla paura di perdere lo status quo e coraggio per affrontare il necessario trauma - perché senza traumi non si consumano le rivoluzioni - che serve a cambiare per poter ripartire. Oggi il [...]

Un sindaco non è altro che un grosso imbuto (di Maurizio Onnis*)

Non importa che sia smilzo o corpulento, alto o basso. La sua vera forma è quella dell’imbuto, dentro il quale Regione, Stato, Unione Europea spingono a forza denaro la cui destinazione è già scritta. In una qualsiasi famiglia programmare significa decidere di dedicare un po’ di soldi al mangiare e al vestire, un po’ alle [...]

24/01/2018|Sardos|2 Commenti

Desulo, peste suina da eradicare e responsabilità da ridistribuire

Condannato per omissione d’atti d’ufficio. È l’epilogo giudiziario - sentenza di primo grado, emessa dal Tribunale di Oristano - della vicenda che ha riguardato il sindaco di Desulo Gigi Littarru. Un epilogo maturato in seguito a una serie di fatti che descrivono da soli come lo storico problema della peste suina africana non sia solo [...]

23/01/2018|Quel che accade|0 Commenti

Continuità, lo scaricabarile non serve (di Giovanni Dore)

Prendersela con la Commissione Europea per la "bocciatura" della nuova continuità territoriale aerea, significa volersi rompere la testa dopo averla sbattuta. Ho sempre sostenuto che (l'ottimo) modello inventato da Attili nel 1999 andasse aggiornato, sulla base di un mercato che, in 20 anni, si è rivoluzionato. Ma così come spiegai anni fa per il settore [...]

15/10/2017|Quel che accade|0 Commenti

Lingua sarda: la Regione continua a prendere tempo. E sono trascorsi quasi 4 anni (di Giuseppe Coròngiu)

Con l’ultimo rimpasto in giunta regionale, per l’assessorato della cultura, tutti avevamo sperato in un miglioramento. E’ stato davvero così? Gli anni precedenti infatti, quelli segnati dalla guida di Claudia Firino, sono stati terribili per la politica linguistica: il servizio lingua sarda è stato cancellato e accorpato all’editoria, questo stesso servizio è stato declassato, tagli [...]

15/10/2017|Cultura, Lingua|0 Commenti

Rappresentare la Sardegna per poi governare la Sardegna

A che punto è la notte? Sta per finire, se è vero che già nella prima metà di settembre arriveranno al pettine nodi non secondari nello sviluppo delle proposte politiche che si confronteranno nel giro di pochi mesi sia sullo scenario italiano che su quello sardo. A me spetta - seppur sempre più controvoglia - [...]

27/08/2017|Occhi sul mondo|5 Commenti

Un polo sardo, sardista e indipendentista per eleggere senatori fuori dai poli italiani

Mentre in molti pensano alla Regionali 2019, io sono da tempo convinto che l'appuntamento decisivo per una mini rivoluzione politica in Sardegna sia quello delle elezioni politiche 2018. Tutti dicono che in questo momento esistono praterie per creare qualcosa di nuovo, capace di intercettare - in maniera costruttiva - la disaffezione e lo sdegno dei [...]

16/08/2017|Occhi sul mondo|20 Commenti

Chi ha dato fuoco all’abbeveratoio? In Sardegna un esercito di uomini per spegnere il fuoco e neppure uno per prevenirlo? (di Bartolomeo Porcheddu)

Quando eravamo ragazzini, per farci spaventare, i grandi si rivolgevano a noi ripetendo un rituale in uso da tempo: «Sei stato tu a dare fuoco all’abbeveratoio?». La nostra risposta era piena di paura e scontata: «Non sono stato io!». Solo dopo le risate generali ci accorgevamo che si trattava di uno scherzo e che un [...]

02/08/2017|Occhi sul mondo|4 Commenti

Domani la manifestazione dei pastori, ecco come funziona il sistema cooperativistico

La prima cosa che si nota quando si osserva il sistema delle cooperative in Sardegna è la percezione da parte dei propri associati i quali non le sentono proprie, come giustamente dovrebbe essere essendone soci, ma come la controparte a cui vendere la propria produzione, un cliente qualunque da cui difendersi. Eppure le cooperative sarde [...]

01/08/2017|Economia|2 Commenti

Il 2 agosto i pastori in piazza. Un’analisi su produzioni sarde e mercati

I formaggi DOP – Pecorino Sardo, Pecorino Romano e Fiore Sardo e l’agnello sardo IGP, rappresentano la grande opportunità mai pienamente sfruttata per la vera valorizzazione delle produzioni sarde. Le DOP sarde però non hanno avuto lo stesso successo e non riescono ad avere la stessa immagine di mercato di quelle del continente italiano, come [...]

31/07/2017|Economia|2 Commenti