indipendenza

Home » indipendenza

Il sogno ingenuo della riscrittura dello Statuto Speciale Sardo (di Claudia Zuncheddu)

Con lo Statuto Speciale nel 1948, lo Stato italiano ha dato alla Regione Autonoma della Sardegna (diretta diramazione del suo apparato istituzionale) l’illusione di poter gestire la propria Autonomia. Di fatto, a distanza di 70 anni l’unica concessione è stata quella di poter gestire la propria dipendenza. Nel processo di gestione della dipendenza, la classe [...]

16/02/2017|Sardos|2 Commenti

Una moderna e inevitabile indipendenza (di Saimen Piroddi)

(Pro lèghere s’artìculu in sardu pùnghere subra sa bandera in artu) Indipendentismo. Si tratterà di utopia? “l'Italia è una e indivisibile”. Come si fa? Non si voglia pensare alla Corsica alla fine degli anni '80. Tuttavia, stimo sempre meno lo Stato italiano. Non già perché le politiche di Roma, nei decenni del tempo, hanno offuscato la coscienza [...]

01/02/2017|Sardos|1 Commento

Lettera aperta all’indipendentismo sardo (di Angelo Giuseppe Pisanu)

(Pro lèghere s’artìculu in sardu pùnghere subra sa bandera in artu) Cosa debba o non debba essere questa nostra Sardegna, bella e disgraziata, in tanti mostrano di saperlo. Qualcuno preferisce addirittura scriverlo sui muri, usando sempre forme negative del tipo “Sardigna no est..” o imperativi come “A fora…”. Quando in qualche angolo di strada mi imbatto [...]

25/01/2017|Occhi sul mondo|2 Commenti

Uno Stato Sardo? Un ragionamento a voce alta (di Vittorio Sella)

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Una risposta alle profonde riflessioni sul valore della indipendenza secondo Davide Casu e Vittorio Sechi. Le frequenti riflessioni sulla indipendenza dei sardi costituiscono un tema di attualità che ritorna nelle discussioni che nascono nei momenti di crisi della “coscienza infelice”, quello stato d’animo che riemerge [...]

15/01/2017|Occhi sul mondo|8 Commenti

La prima indipendenza è quella di pensiero (di Vittorio Sechi)

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Si può essere fortemente identitari ed allo stesso tempo aperti al mondo. Indipendenza non significa chiudersi, sdegnosi, entro i propri angusti confini in difesa di specificità che, all'interno della fortezza eretta a loro protezione, invece di essere esaltate e valorizzate rischierebbero di essere mortificate e [...]

14/01/2017|Sardos|4 Commenti

Il coraggio dell’indipendenza (di Davide Casu)

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Spesso, quando viaggio per questa terra, preferisco le strade lente dell'interno, laddove l'occhio si riappropria degli spazi, e l'indaga, li fruga. E man mano che passano i chilometri, i paesaggi si susseguono, e mi fermo in ogni dove a interrogare silente gli autori di questi [...]

12/01/2017|Occhi sul mondo|5 Commenti

Il sardismo non è per tutti (di Roberto Mette)

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Ho letto con molto piacere l'articolo sul "sardismo liquido" di Vittorio Sella. Bell'articolo, davvero! E oltre che bello, assolutamente condivisibile. Nell'ottobre 2013, con un articolo pubblicato sul sito ufficiale del PSd'Az ("Ballarò e la strana leggenda del sardismo diffuso") avevo criticato il concetto comodo di [...]

10/01/2017|Sardos|13 Commenti

Il fronte dell’autodeterminazione e gli inespugnabili confini da tracciare

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) In queste ore mi è stato chiesto quale dovrebbe essere - secondo la mia opinione di osservatore - il confine di una proposta del fronte dell'autodeterminazione, del buongoverno e della modernizzazione della Sardegna, alternativa a quella dei vecchi Poli italiani, in occasione delle prossime elezioni [...]

05/01/2017|Occhi sul mondo|7 Commenti