indipendenza

Home » indipendenza

Senza l’Europa, né sostenibilità né indipendenza (di Sergio Diana)

Dopo attenta riflessione intervengo nel recente dibattito su sostenibilità/indipendentismo e altro, ospitato da Anthony Muroni nel suo Blog. Ho letto con interesse le opinioni di Cristiano Sabino, di Bustiano Cumpostu, di Anthony Muroni, Vito Biolchini e di Alessandro Mongili e, in quasi tutte, in un modo o nell'altro, si fa riferimento all'Europa, ambito che seguo [...]

29/04/2017|Occhi sul mondo|11 Commenti

Di sostenibilità e autodeterminazione (di Rita Cannas)

La sostenibilità è un concetto così disturbante e rivoluzionario che ci si esercita quotidianamente per distruggerlo o renderlo incomprensibile. Disturba perché non è frutto del post-positivismo, che crede ancora alla favola del mondo oggettivo, e dei modelli che vanno bene dappertutto; richiede invece un approccio sistemico in ogni sua applicazione e riconosce la pluralità degli [...]

26/04/2017|Occhi sul mondo|4 Commenti

L’indipendenza (dal partito del centralismo e della corruzione) è la chiave di tutto (di Cristiano Sabino)

Mi sembra molto bizzarra la tesi di Vito Biolchini secondo cui gli indipendentisti devono farsi umilmente da parte, mettendosi a cuccia in un angolino, «al servizio di un progetto più inclusivo nel quale si possano riconoscere tutti coloro che vogliono innanzitutto un nuovo modello di sviluppo sostenibile per la Sardegna». Bizzarra e aggiungerei anche arida [...]

26/04/2017|Occhi sul mondo|0 Commenti

Non si può sostituire il lievito con l’acqua fresca (di Bustianu Cumpostu)

E’ la sostenibilità (e non l’indipendentismo) il concetto chiave per una proposta politica in Sardegna, dice Vito Biolchini. Non capisco se sia un’aspirazione, un esorcismo o un tentativo di ricondurre, a poderìu, il fiume della cultura politica sarda nell’alveo dell’autonomismo per chiedere all’infinito che i baroni moderino, per favore, sa tirannia. Capisco che le novità [...]

26/04/2017|Occhi sul mondo|0 Commenti

La Sardegna, per rinascere, ha bisogno di rotture e discontinuità

A differenza di Alessandro Mongili, non ho molti motivi per fidarmi delle analisi di Vito Biolchini. Lo riconosco come interlocutore, ma ho ben presente le posizioni da lui assunte nel corso degli anni. So quel che ha fatto per boicottare e ridicolizzare la coraggiosa esperienza di Sardegna Possibile e di Michela Murgia, cercando più volte [...]

24/04/2017|Occhi sul mondo|4 Commenti

Sostenibilità di che cosa, caro Vito? (di Alessandro Mongili)

Ho un debole per Vito Biolchini, per la sua intelligenza. Adoro le persone che esprimono proprio quello che pensano, in una terra in cui questo è uno scandalo imperdonabile. Però, non sono d’accordo con il suo ultimo articolo. Proprio per nulla. Comincio dall’asserto di base del suo ragionamento, che lui definisce “molto chiaro” ma che [...]

24/04/2017|Occhi sul mondo|2 Commenti

Senza unità l’indipendentismo muore (di Sergio Gabriele Cossu)

Va fatto uno sforzo nella comprensione sul significato di "indipendentismo". Oggi, l'errore che si fa, è di non considerarlo come il semplice desiderio di libertà di un popolo dal giogo cui è sottoposto, ma piuttosto un "accessorio" complementare per il raggiungimento di conquiste sociali immediate. Certamente emancipazione sociale e liberazione sono due concetti che vanno [...]

25/03/2017|Occhi sul mondo|2 Commenti

Adesione in sardo al Patto per l’indipendenza catalana (di Giagu Ledda)

Esiste anche una versione in lingua sarda del manifesto voluto da Governo e Parlamento catalani per sostenere il referendum per l'indipendenza dalla Spagna. E' reperibile all'indirizzo web https://pactepelreferendum.cat/ ed è stata realizzata a cura del Coordinamentu pro su Sardu Ufitziale, associazione di esperti e attivisti che dal 2014 operano nell'isola in difesa del processo di [...]

19/03/2017|Occhi sul mondo|0 Commenti

Autodeterminazione? Basta opinioni, ora servono idee (di Massimo Cossu)

Il fronte sardo che guarda a una ampia ampia interpretazione dell'autonomismo, dell'autodeterminazione e dell'indipendenza è variegato. Tutti i movimenti che affrontano questo tema hanno una loro opinione in un quadro ampio e generale. Davvero si fatica a comprendere quale idee concrete si possa attuare nella realtà sociale, economica e politica dell’Isola dal momento in cui [...]

18/03/2017|Sardos|1 Commento

Il sogno ingenuo della riscrittura dello Statuto Speciale Sardo (di Claudia Zuncheddu)

Con lo Statuto Speciale nel 1948, lo Stato italiano ha dato alla Regione Autonoma della Sardegna (diretta diramazione del suo apparato istituzionale) l’illusione di poter gestire la propria Autonomia. Di fatto, a distanza di 70 anni l’unica concessione è stata quella di poter gestire la propria dipendenza. Nel processo di gestione della dipendenza, la classe [...]

16/02/2017|Sardos|2 Commenti