elezioni

Home » elezioni

Lettera a un elettore che vorrebbe sia protestare che votare “utile”

"Con voi, ora, disperderemmo il voto. Meglio i grillini ora e voi alla Regionali". Caro elettore scontento, che vuoi mandare un messaggio di bocciatura ai partiti tradizionali ma hai paura di disperdere il voto, chiedo solo tre minuti del tuo tempo. Tre minuti nei quali, con assoluto rispetto, vorrei condividere con te un ragionamento politico [...]

È arrivato il momento di credere nella Sardegna (di Ricardo Curreli Moro)

Credo in questo progetto. Dopo numerosi e svariati tentativi di questi scorsi anni, degli uomini e delle donne si siedono attorno a un cerchio per discutere della loro visione politica. Persone che, con il loro vissuto permeato da tante battaglie e impegno civile nei territori, rappresentano un grande capitale umano finalmente adulto e maturo. Credo [...]

29/01/2018|Sardos|0 Commenti

Eric Simoni: “In Corsica ci stiamo autodeterminando” (di Simone Maulu)

A un mese dalla vittoria della coalizione indipendentista/autonomista alle elezioni territoriali in Corsica, che ha ottenuto oltre il 56% dei voti, rivolgiamo alcune domande al segretario di Corsica Libera, Eric Simoni sulla situazione politica nell'isola e sulle prospettive politiche future. Quanto è stato importante il processo di unione che ha portato alla nascita di Pè [...]

22/01/2018|Occhi sul mondo|0 Commenti

La gincana catalana (di Stefano Puddu Crespellani)

La situazione catalana, a un mese dalle recenti elezioni, mantiene intatta tutta la sua complessità. Per cercare di raccontarla, e soprattutto per comprenderla, bisogna tenere bene a mente quel punto di biforcazione storica, avvenuto l’ottobre scorso, tra l’1 e il 27, che ha determinato l’esistenza di due realtà divergenti, una repubblicana e l’altra costituzionalista, che [...]

22/01/2018|Occhi sul mondo|1 Commento

Rappresentare la Sardegna per poi governare la Sardegna

A che punto è la notte? Sta per finire, se è vero che già nella prima metà di settembre arriveranno al pettine nodi non secondari nello sviluppo delle proposte politiche che si confronteranno nel giro di pochi mesi sia sullo scenario italiano che su quello sardo. A me spetta - seppur sempre più controvoglia - [...]

27/08/2017|Occhi sul mondo|5 Commenti

Un polo sardo, sardista e indipendentista per eleggere senatori fuori dai poli italiani

Mentre in molti pensano alla Regionali 2019, io sono da tempo convinto che l'appuntamento decisivo per una mini rivoluzione politica in Sardegna sia quello delle elezioni politiche 2018. Tutti dicono che in questo momento esistono praterie per creare qualcosa di nuovo, capace di intercettare - in maniera costruttiva - la disaffezione e lo sdegno dei [...]

16/08/2017|Occhi sul mondo|20 Commenti

Da elettore medio dico: sono annoiato e stufo, è tempo di cambiare (di Alberto Filippini)

Lo confesso, sono già annoiato; per la precisione, annoiato e stufo. Sono annoiato perché, a prescindere da quando saranno le elezioni in Sardegna, so già, per filo e per segno, cosa verrà detto e quale melassa si cercherà di propinare ai Sardi. Ad esempio, so già quello che andrà a dire l'attuale partito di maggioranza [...]

01/06/2017|Occhi sul mondo|10 Commenti

Il principio di responsabilità (di Pietro Casula)

Alle prossime elezioni si distribuiranno di certo anche fiori e cuoricini ma non sarà certo il cuore o la pancia ma il buonsenso a guidare il voto di preferenza. È un grido di dolore e rabbia che viene da più parti del nostro Paese. È la voce dei dimenticati, quelle categorie umane e sociali che [...]

17/03/2017|Occhi sul mondo|3 Commenti

Contrordine: prima questa farsa finisce e meglio è

(Pro lèghere s’artìculu in sardu pùnghere subra sa bandera in artu) Oggi ci siamo svegliati con un assessore della Giunta Pigliaru - Paolo Maninchedda, punto di riferimento di un gruppo consiliare composto da cinque persone - che fa l'opposizione alla maggioranza, accusandola di non aver sostanzialmente mai fatto l'opposizione al governo romano, presuntamente "amico" della maggioranza. [...]

02/02/2017|Sardos|1 Commento

Che si aprano i cento “frailes” (di Cristiano Sabino)

(Pro lèghere s’artìculu in sardu pùnghere subra sa bandera in artu) Un Fronte Democratico per la Sardegna? Prende quota un dibattito interessante sul perimetro che dovrebbe descrivere l’area del fronte per l’autodeterminazione alle prossime elezioni regionali. La cosa mi interessa per due motivi. Innanzi tutto perché il dibattito monta fuori controllo dai principali organi in cui [...]

19/01/2017|Sardos|2 Commenti