Senza categoria

Home » Senza categoria

La metafenomenologia del razzista colonizzato

Prendete il prezzo del petrolio e chiedetevi perché in questo momento storico è così basso. Chi ha deciso di abbassarlo, perché e con la connivenza di chi. Nonostante le dichiarazioni ufficiali fa comodo sia agli USA che ai Paesi arabi forti - Arabia Saudita e Qatar -, perché così si indebolisce l'economia russa ed è [...]

L’autodeterminazione e gli inespugnabili confini da tracciare

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) In queste ore mi è stato chiesto quale dovrebbe essere - secondo la mia opinione di osservatore - il confine di una proposta del fronte dell'autodeterminazione, del buongoverno e della modernizzazione della Sardegna, alternativa a quella dei vecchi Poli italiani, in occasione delle prossime elezioni [...]

Paolo, stai sereno!

Alle 18.04 Verdini e il sottosegretario Zanetti annunciano che Ala - la componente di ex berlusconiani ed ex montiani che è passata armi e bagagli con Renzi oramai da un paio d'anni - non sosterrà il governo e non voterà la fiducia al Senato. Significa che Gentiloni parte senza certezze sui numeri. Alle 18.19 l'ormai [...]

Le frontiere dell’innovazione agricola (terza parte)

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta della storie selezionate dal sito Oxygen 26, che con il giornalista Nicola Ferrero, nei mesi scorsi le ha raccolte sui siti internet delle società che stanno studiando le nuove frontiere dell'agricoltura "possibile". Le proponiamo alla piccola comunità di lettori di questo blog, in questa terza puntata, come stimolo al [...]

Diritto allo studio negato e spopolamento: il caso Laconi (di Simonetta Corongiu*)

Accade nel 2016 che sette bambini delle borgate di Laconi, distanti fino a 15 chilometri dal paese, non possano frequentare con regolarità la scuola. Perché? Il Comune, per l’anno scolastico 2016-2017, ha cancellato il servizio di trasporto scolastico, con la motivazione che lo Stato e la Regione hanno ridotto i fondi che, fino allo scorso [...]

04/12/2016|Sardos, Senza categoria|0 Commenti

Maria Elena, la Madonna pellegrina pro referendum (di Franco Ventura)

Correva l’anno di grazia 1948. L’Italia era divisa in due, politicamente e ideologicamente. Le elezioni del 18 aprile per il rinnovo del parlamento dovevano decidere il futuro del nostro Paese: stare con l’Occidente liberale, democratico e cristiano oppure con l’Unione Sovietica comunista, tirannica e atea. In sintesi, la Dc di Alcide De Gasperi contro il [...]

Doppio cognome, sentenza storica ma ora tocca al Parlamento (di Isabella Dessalvi*)

Con una pronuncia storica, ma non così inaspettata, la Consulta ha dichiarato incostituzionale l’automatica attribuzione del cognome paterno ai figli prevista dall’attuale sistema normativo, quando i genitori manifestano la volontà di fare una scelta diversa. Il caso, su cui la Corte d’Appello di Genova aveva sollevato la questione di legittimità costituzionale, riguarda un bimbo nato [...]

L’indipendentismo e il referendum (di Giovanni Fara)

Può un indipendentista votare e fare propaganda per il No nel Referendum costituzionale italiano? Certamente. Un indipendentista cosciente dei rischi che tale riforma comporta per la Nazione Sarda non solo è legittimato a votare No ma è anche tenuto a far conoscere le ragioni della propria posizione rispetto a chi invece ha deciso di astenersi [...]

01/12/2016|Senza categoria|3 Commenti

Chi farà la rivoluzione culturale per il cambiamento? (di Pepe Corongiu)

Spesso si sostiene che, per cambiare il destino della Sardegna, è necessaria una rivoluzione culturale. Questo è ancora più vero per ciò che riguarda l’autodeterminazione. Ma la Sardegna in realtà è una post colonia singolare nella quale, a parte il continuum tra il mondo culturale e quello politico, abbiamo anche un fenomeno di auto limitazione [...]