Sardos

Home » Sardos

Elezioni anticipate? Una furbata da scongiurare

(Pro lèghere s’artìculu in sardu pùnghere subra sa bandera in artu) Io sono uno di quelli che non credono all'ipotesi di elezioni anticipate. Anzitutto perché mi auguro che molto presto il presidente Francesco Pigliaru si rimetta in piena forma. E poi perché sono certo che gli unici a cui questa ipotesi converrebbe - vale a dire [...]

18/01/2017|Sardos|4 Commenti

Le scelte di oggi, le vite del dopo (di Andrea Atzori*)

(Pro lèghere s’artìculu in sardu pùnghere subra sa bandera in artu) Pochi giorni fa il Museo Archeologico Villa Sulcis di Carbonia ha rotto il silenzio che lo vedeva attendere invano risposte dalla Regione riguardo alla chiusura del cantiere del Nuraghe Sirai e al licenziamento dei lavoratori, seguito al termine della convenzione tra la Regione stessa e [...]

18/01/2017|Sardos|5 Commenti

Il modello Nuoro: più conferenze aperte per una Sardegna più moderna

(Pro lèghere s’artìculu in sardu pùnghere subra sa bandera in artu) C'è bisogno di luoghi in cui discutere, confrontarsi, se necessario anche scontrarsi. Dopo che per anni il dibattito pubblico è stato anestetizzato, delegato alla TV e ad altre élite, la novità del periodo è il ritorno alla partecipazione e alla mobilitazione. Ce ne siamo accorti, [...]

16/01/2017|Cultura, Sardos|0 Commenti

Un fine settimana importante (di Pierfranco Devias)

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Questo fine settimana è stato molto interessante. Venerdì sono andato a Mamujada all’incontro pubblico organizzato da Anthony Muroni. In una sala gremita ho potuto ascoltare le storie di ragazzi coraggiosi, che in piccoli centri di Sardigna si ostinano a non volere emigrare e a cercare [...]

15/01/2017|Cultura, Sardos|1 Commento

La prima indipendenza è quella di pensiero (di Vittorio Sechi)

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Si può essere fortemente identitari ed allo stesso tempo aperti al mondo. Indipendenza non significa chiudersi, sdegnosi, entro i propri angusti confini in difesa di specificità che, all'interno della fortezza eretta a loro protezione, invece di essere esaltate e valorizzate rischierebbero di essere mortificate e [...]

14/01/2017|Sardos|4 Commenti

L’unico grande successo della Giunta Pigliaru: uccidere la politica linguistica (di Pepe Corongiu)

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Non è vero che il governo regionale attuale ha fallito in tutte le sue azioni. Per la questione linguistica ha mantenuto le promesse che aveva fatto: distruggere tutto ciò che si era costruito. Alla fine del 2013 e nei primi mesi del 2014, in piena [...]

13/01/2017|Lingua, Sardos|4 Commenti

Una “Cunferèntzia aberta” è aperta davvero (di Alessandro Mongili)

(Per leggere l'intervento in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Quando si organizza una cosa come la Cunferèntzia Aberta de su Sardu, che avrà luogo a Nuoro nel corso della giornata di sabato prossimo, si impara per davvero che cos’è la Sardegna e come “non” funziona. Il primo problema è la mancanza di fiducia reciproca. [...]

13/01/2017|Lingua, Sardos|0 Commenti

Addio all’antropologo Giulio Angioni

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Con lo scrittore e antropologo Giulio Angioni scompare uno dei pilastri della cultura sarda. Dopo il 2016 maledetto per la Sardegna, funestato come è stato dalla morte di altri fuoriclasse come Pinuccio Sciola e Giorgio Pisano, il 2017 si apre con un lutto immenso. L'anima [...]

12/01/2017|Cultura, Sardos|5 Commenti

La brutta figura di Paci: bilancio della Regione bocciato dalla Consulta

(Per leggere l'articolo in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Quante volte avete sentito dire che questa era la Giunta dei professori? Dunque tecnicamente preparata, specie dove era più necessario. I trasporti, con il grande esperto Deiana. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. O il Bilancio, con l'onnipresente vicepresidente Paci, non più l'alter [...]

11/01/2017|Sardos|3 Commenti

Senza un congresso vero il Pd sardo non risolverà nulla (di Yuri Marcialis)

(Per leggere l'intervento in sardo cliccare sulla bandierina in alto) Pubblichiamo l'intervento che l'assessore comunale allo Sport a Cagliari avrebbe dovuto effettuare ieri a Oristano, nel corso della direzione regionale del Pd. Intervento non permesso dal garante inviato da Roma.   Questa direzione così come la situazione in generale è anomala. Non vorrei citare le [...]

10/01/2017|Sardos|2 Commenti