Sardos

Home » Sardos

Pigliaru batte un colpo dopo quattro giorni, ma è fuori tema e fuori realtà

Puntuale come un orologio del Congo belga, il presidente Pigliaru torna a farsi vivo dopo quattro giorni di silenzio, con un comunicato stampa. Mentre c'è mezza Sardegna in subbuglio sulla questione ambientale legata all'allarme lanciato dalla Procura di Cagliari, lui su quello mantiene il silenzio e decide di esternare su un altro tema caldo: le [...]

20/05/2017|Sardos|7 Commenti

Non piove, pascoli già secchi: allarme rosso tra i pastori

"Fui nessi trint'annos chena iere sa campagna cun custa sicagna. A incue semus torrende". Un amico pastore di Tresnuraghes mi ha richiamato all'allarme legato alla siccità, con i pascoli che - ad aprile - si trovavano già nelle condizioni di un comune giugno degli ultimi anni. In alcune delle principali zone agricole della Sardegna, a [...]

12/05/2017|Sardos|4 Commenti

Martedì 16 il sit in contro l’occupazione militare e l’inerzia della Giunta

L’esercitazione militare denominata “Mare Aperto 2017” rappresenta un salto di qualità in negativo nella storia delle esercitazioni militari in Sardegna. Nonostante la smisurata dimensione di demanio e servitù militare già a disposizione, questa esercitazione – che si protrarrà fino al 20 maggio – arriva anche a sconfinare in territorio civile per ampi tratti di mare, [...]

11/05/2017|Sardos|0 Commenti

Il compagno T. e il comunismo sardo (di Omar Onnis)

Ho letto il libro di Cristiano Sabino "Compagno T. Lettere a un comunista sardo" uscito per Condaghes. Un testo in forma epistolare che mette sul tappeto alcune questioni di fondo dell'impegno politico in Sardegna, specialmente "a sinistra" (ma non solo). È un'operazione densa di rischi, ma alla fine riuscita. Uno dei motivi della riuscita è [...]

08/05/2017|Cultura|0 Commenti

Indipendentismo e mondo reale (di Maurizio Onnis)

Ecco qualche punto fermo, di cornice, sull’indipendentismo che sta nel mondo reale con testa, mani e piedi. Lavora per l’autodeterminazione dei sardi. Perché i sardi, cioè, possano un giorno scegliere il proprio destino statuale: decidere attraverso un libero referendum popolare se stare con l’Italia o edificare uno Stato proprio. Questo è l’obiettivo ultimo. Nel mezzo: [...]

02/05/2017|Sardos|2 Commenti

La Limba Sarda Comuna ha già vinto: vi spiego perché (di Alessandro Dessì)

A partire dall’età moderna, a sud e a nord dell’isola si è avuta la tendenza alla formazione di letterature dialettali semicolte parzialmente autonome. Questo processo non fu tuttavia naturale quanto piuttosto, come suggerisce Roberto Bolognesi nel saggio del 2013 “le identità linguistiche dei sardi”, una conseguenza del fatto che la Sardegna fosse stata oggetto, prima [...]

01/05/2017|Lingua|15 Commenti

”Sa Die” ci ricorda che dobbiamo accelerare il futuro (di Emiliano Deiana)

Pubblichiamo la lettera che il presidente dell'Anci Emiliano Deiana ha inviato ai suoi colleghi sindaci, in occasione de "Sa Die de sa Sardinia". Caro Sindaco, Ti scrivo oggi per ricordare con te, con l'amministrazione comunale e con la tua comunità Sa die de sa Sardigna. Il 28 aprile 1794 si apre, con la cacciata dei [...]

28/04/2017|Sardos|2 Commenti

“Sa Die de sa Sardinia” è ogni giorno (di Marina Spinetti)

Come in tutte le ricorrenze, ritengo che il modo migliore per celebrarle non siano le parate da Turismo della Memoria per un giorno, quanto piuttosto introiettare e ri-viverne il significato e i valori. Questo vale oggi più che mai nel celebrare "Sa Die de sa Sardinia". Rivivere questa ricorrenza significa per me ricordare che i [...]

28/04/2017|Sardos|0 Commenti

L’università e le nuove forme di colonialismo (di Alessandro Spano)

Immaginate che un allenatore di calcio riceva l’incarico di commissario tecnico della nazionale e debba selezionare la rosa di giocatori per partecipare ai campionati mondiali. Per fare una scelta oggettiva e non viziata da pregiudizi decide di far svolgere dei test atletici a un gruppo di giocatori, ad esempio chiedendo loro di correre i cento [...]

28/04/2017|Cultura|1 Commento

Dal 25 al 28 aprile, cercando la Liberazione della Sardegna (di Egidio Addis)

Un 25 aprile che pensi di liberarci anche dalla tirannide attuale dei poteri finanziari sovranazionali....e per la nostra Costituzione...!!! Restiamo e ragioniamo per un momento nella nostra terra. Perche' i governanti regionali non danno piu' risposte ai sardi...? Da tempo l'ambiente politico sardo sopravvive a se stesso senza produrre atti coerenti con gli interessi della [...]

26/04/2017|Sardos|1 Commento