Sardos

Home » Sardos

In Consiglio la legge che vuole fare il sardo a pezzi (di Giuseppe Corongiu)

Annuncia il sito del Consiglio Regionale che il 10 aprile si discuterà di una legge sulla disciplina della politica linguistica. E’ una proposta in gestazione da quattro anni che ha come principale obiettivo quello di fare a pezzi la lingua sarda. Si, proprio così, a pezzi. Contrariamente allo Stato e all’Europa che considerano il sardo [...]

05/04/2018|Cultura, Lingua|0 Commenti

Sabato a Cagliari si presenta ‘Sa vida cuada’ di Jubanne Piga

Un romanzo di una letteratura 'normale' in sardo. Una cesura totale con l'immagine stereotipata dei racconti sul paese, sulle memorie identitarie, sulla realtà agropastorale. L'irruzione, nella letteratura scritta in sardo, dei rovelli dell'uomo comune contemporaneo, della città, della complessità dei rapporti umani, dell'erotismo. Sono alcune delle grandi novità (per la letteratura della minoranza linguistica) che [...]

23/03/2018|Cultura, Lingua|0 Commenti

È arrivato il momento di credere nella Sardegna (di Ricardo Curreli Moro)

Credo in questo progetto. Dopo numerosi e svariati tentativi di questi scorsi anni, degli uomini e delle donne si siedono attorno a un cerchio per discutere della loro visione politica. Persone che, con il loro vissuto permeato da tante battaglie e impegno civile nei territori, rappresentano un grande capitale umano finalmente adulto e maturo. Credo [...]

29/01/2018|Sardos|0 Commenti

Cresce ancora il cinema in Sardegna

Ricevo e pubblico un comunicato di "Moviementu".   Il cinema è una realtà della nostra isola, vitale, creativa, proiettata verso il futuro, un futuro legato al nostro immaginario, ma anche a un’idea di lavoro, più moderna, e sostenibile. La recente pubblicazione dei risultati dei bandi a sostegno delle produzioni cinematografiche conferma una tendenza positiva delle [...]

24/01/2018|Cultura|0 Commenti

Un sindaco non è altro che un grosso imbuto (di Maurizio Onnis*)

Non importa che sia smilzo o corpulento, alto o basso. La sua vera forma è quella dell’imbuto, dentro il quale Regione, Stato, Unione Europea spingono a forza denaro la cui destinazione è già scritta. In una qualsiasi famiglia programmare significa decidere di dedicare un po’ di soldi al mangiare e al vestire, un po’ alle [...]

24/01/2018|Sardos|2 Commenti

ANTONI SIMON MOSSA, tra modernità e tradizione

Nùoro, Museo del Costume, 28.10 / 26.11.2017 Antoni Simon Mossa (1916 -1971), cineasta, scrittore, politico e architetto, costituisce una delle figure più poliedriche e complesse della Sardegna nella seconda metà del Novecento. Il suo animo curioso di esploratore lo porta a indagare il visibile attraverso il filtro della cinepresa che rivela la relazione intima che [...]

27/10/2017|Sardos|0 Commenti

Lingua sarda: la Regione continua a prendere tempo. E sono trascorsi quasi 4 anni (di Giuseppe Coròngiu)

Con l’ultimo rimpasto in giunta regionale, per l’assessorato della cultura, tutti avevamo sperato in un miglioramento. E’ stato davvero così? Gli anni precedenti infatti, quelli segnati dalla guida di Claudia Firino, sono stati terribili per la politica linguistica: il servizio lingua sarda è stato cancellato e accorpato all’editoria, questo stesso servizio è stato declassato, tagli [...]

15/10/2017|Cultura, Lingua|0 Commenti

Quando Bellieni sapeva parlare a tutto il popolo sardista (di Paolo Mureddu)

Nei giorni scorsi alcune testate giornalistiche del continente si sono interessate ai movimenti indipendentistici della nostra terra. Forse anche perché l’attualità della scelta catalana all’indipendenza era la notizia più discussa. Così il fatto che 11 “piccoli indiani-partiti indipendentisti” si incontrassero a Bauladu per ragionare sul mettersi assieme per realizzare quell’unione sempre chiesta ma mai realizzatasi [...]

15/10/2017|Sardos|3 Commenti

Perché un filologo accademico non può essere leader di un’alleanza identitaria (di Giuseppe Corongiu)

Gli eventi del fine settimana in Catalogna hanno messo in evidenza per molti verità che per noi pochi appassionati erano scontate. La grande forza del popolo catalano è fondata sopra un’identità consolidata da una lingua comune e da una memoria storica condivisa. L’istruzione prolungata fornita da scuole e università dal 1978 a oggi, ha creato, [...]

04/10/2017|Lingua|7 Commenti

Lingua nazionale: è così che il Csu spinge il sardo a essere come il catalano. Chi ne svela l’anima (di Roberto Carta)

Il Coordinamento pro su Sardu Ufitziale - Csu è comparso sul pianeta Sardegna, la prima volta, nel mese di giugno del 2014. Con l’intento di mettere a disposizione delle istituzioni e di tutti gli interessati, documenti, materiali, consigli e strategie per la valorizzazione della lingua sarda in qualunque contesto sociale. Per sostenere una vera ed [...]

03/10/2017|Cultura, Lingua|2 Commenti