Sardos

Home » Sardos

Lingua sarda: la Regione continua a prendere tempo. E sono trascorsi quasi 4 anni (di Giuseppe Coròngiu)

Con l’ultimo rimpasto in giunta regionale, per l’assessorato della cultura, tutti avevamo sperato in un miglioramento. E’ stato davvero così? Gli anni precedenti infatti, quelli segnati dalla guida di Claudia Firino, sono stati terribili per la politica linguistica: il servizio lingua sarda è stato cancellato e accorpato all’editoria, questo stesso servizio è stato declassato, tagli [...]

15/10/2017|Cultura, Lingua|0 Commenti

Quando Bellieni sapeva parlare a tutto il popolo sardista (di Paolo Mureddu)

Nei giorni scorsi alcune testate giornalistiche del continente si sono interessate ai movimenti indipendentistici della nostra terra. Forse anche perché l’attualità della scelta catalana all’indipendenza era la notizia più discussa. Così il fatto che 11 “piccoli indiani-partiti indipendentisti” si incontrassero a Bauladu per ragionare sul mettersi assieme per realizzare quell’unione sempre chiesta ma mai realizzatasi [...]

15/10/2017|Sardos|2 Commenti

Perché un filologo accademico non può essere leader di un’alleanza identitaria (di Giuseppe Corongiu)

Gli eventi del fine settimana in Catalogna hanno messo in evidenza per molti verità che per noi pochi appassionati erano scontate. La grande forza del popolo catalano è fondata sopra un’identità consolidata da una lingua comune e da una memoria storica condivisa. L’istruzione prolungata fornita da scuole e università dal 1978 a oggi, ha creato, [...]

04/10/2017|Lingua|6 Commenti

Lingua nazionale: è così che il Csu spinge il sardo a essere come il catalano. Chi ne svela l’anima (di Roberto Carta)

Il Coordinamento pro su Sardu Ufitziale - Csu è comparso sul pianeta Sardegna, la prima volta, nel mese di giugno del 2014. Con l’intento di mettere a disposizione delle istituzioni e di tutti gli interessati, documenti, materiali, consigli e strategie per la valorizzazione della lingua sarda in qualunque contesto sociale. Per sostenere una vera ed [...]

03/10/2017|Cultura, Lingua|2 Commenti

Siamaggiore e l’autodeterminazione delle èlites (ma senza la lingua sarda) (di Giuseppe Corongiu)

  Ieri pomeriggio ero libero (strano, ma vero) e mi sono recato in fretta e furia a Siamaggiore. In questo paesino che si trova vicino a Oristano, l'Amministrazione comunale ha organizzato un convegno interessante. “Le vie dell'indipendenza e dell'autonomia. Visioni a confronto”. Importanti relatori e la suggestione catalana che incombe: domani si vota per il [...]

30/09/2017|Sardos|1 Commento

Accanto ai nostri fratelli catalani (di Cristiano Sabino)

Qui a Barcelona molti delegati dell'indipendentismo sardo si sono accreditati come osservatori internazionali e stanno seguendo un importante protocollo di incontri e conferenze più o meno ufficiali con le autorità del Governo e con i diversi partiti indipendentisti. È molto importante che ciò accada ma noi attivisti del Comitadu pro su Referendum de sa Catalunya [...]

30/09/2017|Occhi sul mondo, Sardos|3 Commenti

Il sottosegretario alla pazienza e i supplici (di Gesuino Muledda)

In recenti dichiarazioni,con una certa enfasi, l'assessore regionale del Bilancio e della Programmazione ha richiamato il fatto che perfino il sottosegretario Sbressa ha riconosciuto che lo Stato, meglio sarebbe dire il Governo, ha torto a imporre alla Regione Autonoma il balzello definito accantonamento. Ora tutti sanno che le parole volavano, un tempo. Oggi non più. [...]

26/09/2017|Sardos|3 Commenti

Costruiamo una Sardegna che investa sul coraggio e su una nuova cultura di governo

La Sardegna che verrà ha bisogno di investimenti in cultura e coraggio. Cultura per ridare speranza e far uscire la massa silenziosa dalla paura di perdere lo status quo e coraggio per affrontare il necessario trauma - perché senza traumi non si consumano le rivoluzioni - che serve a cambiare per poter ripartire. Oggi il [...]

24/09/2017|Sardos|4 Commenti

Ora dar voce al diritto di autodeterminazione dei sardi (di Massimo Dadea)

Quanto sta accadendo a Barcellona dovrebbe far riflettere. A Cagliari come a Roma, e a Bruxelles. Al di là di una solidarietà a poco prezzo dispensata a piene mani al popolo catalano. E’ innegabile che la società sarda sia percorsa da un bisogno, sia pure generico ed indistinto, di autodeterminazione. L’idea che i sardi possano [...]

23/09/2017|Sardos|2 Commenti

La lingua sarda muore. A Bonarcado decidiamo che fare? (di Giuseppe Corongiu)

Con la quarta edizione della “Festa de sa Limba Ufitziale” che inizia oggi a Bonarcado siamo arrivati a una svolta importante per la politica linguistica. E’ un momento cruciale, di rilevanza storica, che resterà negli anni a venire. Non mi riferisco alla Festa in se e neppure al fatto che la organizzi il CSU, o [...]

23/09/2017|Lingua|2 Commenti